Rappresentanza Sindacale Unitaria (R.S.U.)

La Rappresentanza Sindacale Unitaria è l’organismo che rappresenta i lavoratori della scuola all’interno dei singoli istituti e viene nominata attraverso elezioni che si svolgono ogni tre anni. Gli attori della contrattazione sono il dirigente scolastico (per l’Amministrazione) e le rappresentanze sindacali unitarie (per il personale), elette dai lavoratori docenti, amministrativi e ausiliari. Il modello di contrattazione vigente nella scuola non è antagonistico, ma cooperativo, orientato all’efficienza-efficacia del servizio e al perseguimento di obiettivi condivisi.
La RSU potrà in pratica definire con il dirigente il cosiddetto "contratto di istituto" sulle seguenti materie:

  • modalità di utilizzazione del personale in rapporto al POF
  • modalità e criteri di applicazione dei diritti sindacali
  • attuazione della normativa in materia di sicurezza
  • criteri riguardanti le assegnazioni alle sezioni staccate e plessi
  • modalità relative all'organizzazione del lavoro e all'articolazione dell'orario degli ATA
  • individuazione degli ATA da utilizzare nelle attività retribuite con il fondo di istituto

Elezioni 25-26 NOVEMBRE 2018: risultano eletti membri della RSU:  Docente Scuola Primaria Tosin Silvana, Assistente Amministrativo Tedesco Mennato e Collaboratore Scolastico Camporeale Concetta.

ORGANIZZAZIONI SINDACALI DELLA SCUOLA

Questo sito utilizza cookie tecnici.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie